Millefoglie con Zucchine e Guanciale

Millefoglie con Zucchine e Guanciale

Ricercatezza e particolarità, abbinando così gusto ed estetica, per il piacere e la soddisfazione di un sorriso da parte degli amici.

RICETTA PER 4 PERSONE

  • 200g di chitarrine all’uovo
  • 150g di zucchine
  • 100g di guanciale
  • 150g di besciamella Hoplà da Chef
  • 150g di passata di pomodoro
  • 20g di olio extravergine di oliva
  • N°4 foglie di basilico fresco
  • 50g di panna Hoplà Cucina da Chef
  • 20g di olive nere snocciolate
  • N°2 filetti di acciughe salate
  • 50g di parmigiano grattugiato

Cuocere la pasta in acqua salata e scolare,amalgamare con la besciamella e stendere su una teglia con carta da forno per lo spessore di mezzo centimetro,spolverare di parmigiano e gratinare in forno, a 200° per circa sei sette minuti.

Nel frattempo cuocete le zucchine tagliate a fettine in padella con 10g di olio extravergine, aggiungendo olive e filetti di acciuga,a cottura ultimata,frullare il tutto e lasciare riposare.

Ora prendete una padella mettete 10g di olio extravergine e cuocete il pomodoro passato con il basilico aggiustando con sale e pepe, a cottura ultimata,circa cinque minuti a fuoco vivo,lasciate riposare.

Prendete una padella anti aderente cuocete il guanciale tagliato a julienne fino a quando non risulterà croccante e privo di grasso.

Tagliate la pasta gratinata a quadratini di circa cinque centimetri per lato a questo punto si procederà per strati,quindi metteremo un cucchiaio di salsa di pomodoro poi un quadratino di pasta a seguire continueremo con un cucchiaio di salsa di zucchine frullata un ciuffetto di guanciale e una spolverata di parmigiano,un altro cucchiaio di besciamella Hoplà, sopra il terzo e ultimo quadratino di pasta rifiniremo con un cucchiaio di besciamella,parmigiano e un ultimo ciuffetto di guanciale croccante. Ripetere l’operazione in modo da ottenere dei mille foglie.

Riscaldare in forno per quattro minuti e servire.

Chitarrine all'uovo con guanciale, besciamella, panna e acciughe.

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *